chia pudding con frutta secca

Chia pudding d’autunno

Non so voi ma io quest’estate vedevo chia pudding ovunque: blog, riviste e Instagram erano pieni di idee e ricette per questo strano budino delle star, dagli effetti portentosi per la salute.

Con un po’ di ritardo ho deciso quindi di provarlo. Ma visto che il mango a colazione, con 4° fuori, non è esattamente nelle mie corde, ho testato una versione autunnale, che potete personalizzare secondo i vostri gusti. Il chia pudding infatti non è altro che un budino preparato con un sostituto del latte (solitamente latte di soia), semi di chia e miele, che potete poi guarnire come preferite.

Secondo me è da provare, e poi è un bel modo per mangiare i semi di chia, che sono energetici, fonte di calcio e di Omega 3. Tenete solo presente che la consistenza non è quella di un budino vero e proprio, ma è più simile allo yogurt. E che i semini, come quelli di lino, vi sembreranno un po’ viscidini alle prime cucchiaiate. Io detesto il latte di soia e quindi ho utilizzato quello di riso e mandorla: anche in questo caso potete scegliere a seconda dei vostri gusti e di quello che avete solitamente in casa.

Ecco quindi la facilissima ricetta del Chia Pudding d’autunno!

  • 200 ml di latte di riso e mandorla
  • 30 g di semi di Chia
  • 1 cucchiaino di miele
  • cocco disidratato
  • nocciole, mandorle e frutta essicata a piacere

Puoi preparare velocemente il chia pudding la sera prima. Metti in un barattolo richiudibile il latte di riso e mandorla, i semi di chia e il miele.  Mescola energicamente e molto bene. Poni il vasetto in frigo per tutta la notte (o comunque per almeno 2 ore). Una volta pronto, metti in un bicchiere un po’ di chia pudding e aggiungici la frutta secca, le nocciole, le mandorle e il cocco essicato. Volendo puoi aggiungere anche delle scagliette di cioccolato fondente o del muesli croccante. La tua colazione sana ed energetica è servita!

chiapudding_pappaececi-2

 

0 comments on “Chia pudding d’autunnoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *