maionese vegana leeman

The Vegetarian Chance e la maionese veg di Leeman

Il weekend è in arrivo e noi vi suggeriamo un evento da non perdere per chi è vegetariano o vuole semplicemente saperne un po’ di più. E segnalartelo è anche un buon motivo per una nuova ricetta, la maionese vegana!

L’11 e il 12 giugno infatti al MUDEC a Milano si tiene la terza edizione di The Vegetarian Chance, festival internazionale di cultura e cucina vegetariana, ideato dallo chef Pietro Leemann e dal giornalista Gabriele Eschenazi.

Nel weekend si alterneranno show cooking, un seminario sull’assaggio di cioccolato (si, avete letto bene), tavole rotonde e un concorso tra 8 chef di fama mondiale: Masayuki Okuda del ristorante Al-checciano di Tsuruoka (Giappone), Lennart van Weert del Sandton hotels Chateau de Raaye (Olanda), Andrea Ferrucci di Marcelin di Montà d’Alba, Gianfranco Ceccato dell’Osteria Zanzibar di Bellinzona (Svizzera), Fabio Vacca dell’Hotel Marinedda Talasso Palau, Sabina Joksimovic di Venissa (Mazzorbo -Venezia), Tommaso Segato La Montecchia Alajmo (Padova), Antonio Zaccardi Piazza Duomo Alba. Ogni cuoco presenterà
due piatti, dei quali uno interamente vegano e un altro per il quale è consentito l’uso di latticini.

Ospiti tra gli altri anche Paola Maugeri, Giulia Innocenzi, Remo Egardi e Yann Arthus Bertrand della Fondazione Good Planet.

Vuoi saperne di più? Ecco il programma completo.

E per prepararci al festival ecco una delle ricette più usate ideate da Leeman, chef del Joia: la maionese vegana!

  • 300 g di olio di semi di girasole
  • 300 g di latte di mandorle (freddo da frigo)
  • un cucchiaiono di succo di limone
  • 8 g di sale

Versare il latte di mandorla, il sale e il limone in una ciotola e mescolare con un frullatore a immersione o un minipimer. Continuando a mescolare unire lentamente l’olio e continuare a frullare fino ad ottenere la classica consistenza della maionese.

maionese vegana leeman

 

0 comments on “The Vegetarian Chance e la maionese veg di LeemanAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *